martedì 1 aprile 2014

Tortino patate, carciofi e speck croccante

Mensole da aggiungere, scarpiere da comporre, acquisti compulsivi da ordinare nel poco spazio rimasto negli armadi...
Casa mia è spesso un cantiere! Questo a causa del mio irrefrenabile e costante impulso di cambiare disposizione ai mobili e agli oggetti che vi sono dentro.
Questi cambiamenti, però, mi portano a dimenticare lo schema con cui cerco le nuove sistemazioni, così perdo sempre qualcosa, che magari rispunta fuori dopo qualche mese, casualmente.
Chiamai a casa il mio amico Simone, esperto di bricolage e di falegnameria, per sistemare alcune nuove mensole all'interno di un armadio.
Avevo idea di dare un po' di dignità alle due ante dedicate alle scarpe (che continuo ad acquistare regolarmente nonostante lo spazio disponibile sia terminato da ormai qualche mese e nonostante mia madre minacci di suonarmele in testa ogni volta che viene da me).
Eravamo già d'accordo che sarebbe rimasto per cena e mi ero prefissata di preparare questi antipasti velocissimi, ma molto buoni e carini da presentare.
Nel mio precedente momento di follia, qualche settimana prima, riordinai la cucina, nascondendo in modo esemplare i coppapasta, che in via cautelativa acquistai in almeno 4 misure, ovviamente per 4 persone.
Nel tempo in cui Simone montò otto mensole, quando ormai ogni speranza era perduta, riuscii a trovare le forme. Le avevo riposte (che fa rima con “nascoste”) in una pila di cassette di legno, dove di solito stanno le bottiglie di vino, ma che adopero per gli innumerevoli utensili da cucina, dato che tutti i cassetti sono ormai zeppi di roba.
Vittoriosa nella caccia al tesoro, mi misi subito all'opera, facendo assaggiare a Simone un buon bicchiere di Primitivo di Manduria, per ingannare l’attesa della cena.





Ingredienti per 2 persone:

3 patate piccole
2 carciofi
1/2 limone
2 fette di speck
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
vino bianco qb
olio evo
pepe qb
sale qb



Pelate le patate e tagliatele a tocchetti.
Lessatele in abbondante acqua salata.
Intanto pulite i carciofi e metteteli a bagno in acqua acidulata.
Fate tostare per qualche minuto le fette di speck in una larga padella antiaderente, finché non saranno croccanti. Sistematele su una griglia per non farle inumidire.
Sbucciate l'aglio e mettetelo nella stessa padella con un filo di olio.
Tagliate a striscioline i carciofi e fateli rosolare nella padella per 5 minuti, a fuoco vivace.
Sfumateli con una spruzzata di vino bianco, regolate di sale e pepe e fate evaporare per altri 5 minuti, abbassando la fiamma.
Aggiungete il prezzemolo tritato e teneteli in caldo.
Schiacciate le patate all'interno di un coppapasta, direttamente sul piatto da portata.
Aggiungete i carciofi e sformate.
Condite con un filo di olio evo, una macinata di pepe e servite il tortino accompagnato dalla fetta di speck.