mercoledì 25 febbraio 2015

Brunoise di zucchine con salsa di yogurt, senape e semi di coriandolo

"Pole dance? Cos'è, il tormentone radiofonico della prossima estate?"
Risposi così a Valentina, quando mi propose di partecipare ad una lezione prova. 
Mi chiamò un pomeriggio, dopo tanto tempo che non ci vedevamo, per propormi di partecipare con lei ad un nuovo corso che si sarebbe tenuto il giorno successivo, vicino casa mia. 
Non sapevo dell'esistenza di una palestra specializzata in questa disciplina e, colta alla sprovvista (mentre impastavo la focaccia), non realizzai di cosa si trattasse. 
Felice di averla sentita, ed altrettanto felice di poter passare qualche ora in sua compagnia, le dissi che l'avrei accompagnata. partecipando alla lezione che, secondo lei, avrebbe fatto ritrovare la "Wonder Woman" che è in me.
Ci perdemmo chiacchierando di altri argomenti, e mi limitai a chiederle solamente cosa avrei dovuto portare con me e a che ora mi sarei dovuta presentare di fronte alla palestra.
Dopo la lezione sarebbe stata mia ospite così, il pomeriggio successivo, lasciai qualcosa di pronto in frigo, da poter servire al momento del nostro arrivo, per cena. 
Arrivai alle 19.00 all'indirizzo, con il mio solito anticipo, ed entrai per aspettarla al caldo.
Due ragazze piuttosto muscolose stavano montando dei pali altissimi, al centro di un'enorme stanza, fissandoli in modo secondo me non troppo sicuro a terra e al soffitto. 
Fu solo in quel momento che ricordai di aver visto, in qualche trasmissione televisiva, le evoluzioni di alcune "Wonder Woman" professioniste. 
Feci un grande sospiro pensando che, se solo avessi realizzato che era proprio QUELLA Pole dance, avrei dovuto ubriacarmi prima di andare a fare quelle figuracce, così da rimuovere qualsiasi ricordo della lezione. 
Ci divertimmo nonostante i lividi e le cadute, tornammo a casa ridendo come due bambine e ci dicemmo, davanti a questo delizioso piatto, che la Pole dance non è proprio roba per noi!





Ingredienti per 2 persone:

1 zucchina tenera biologica
100 gr di yogurt greco
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di bacche di coriandolo
1 cucchiaino di senape dolce
olio evo qb
sale qb
bacche di pepe rosa in salamoia qb

Lavate bene la zucchina, lasciandola a bagno qualche minuto in acqua e bicarbonato.
Pulitela e tagliatela a brunoise (dadini piccoli circa 2 mm).
In una ciotola emulsionate lo yogurt, il limone, il coriandolo, sale, senape ed aggiungete un filo di olio. 
A questo punto mescolate le zucchine alla salsa e lasciate riposare in frigo per un paio di ore. 
Servite le zucchine in coppette o bicchierini e guarnite con qualche bacca di pepe rosa in salamoia.