sabato 5 luglio 2014

Tazzine zucchine, menta e gamberetti

Chi di noi non ha assistito almeno una volta, guardando un film americano, alla classica scena in cui la "lei", dopo una giornata sfiancante di lavoro, torna a casa, cimentandosi nel lancio delle scarpe dal corridoio d'ingresso fino al soggiorno, per poi buttarsi sul divano con un buon bicchiere di vino (italiano)?
La scena di solito prevede: temporale, nessun ombrello per ripararsi, freddo, tacchi vertiginosi quindi piedi a salsiccia (dopo una decina di ore di lavoro), colleghi molesti che hanno minacciato l'integrità psichica della protagonista per tutto il giorno, casa calda ed accogliente, bottiglie di alcolici in bella vista come per dire "bevimi", accompagnate quasi sempre da un frigo vuoto!
Mi ricordai all'istante di quelle immagini proprio qualche tempo fa quando, a parte il freddo, l'inverno e la pioggia, sembrava proprio una giornata la cui fine sarebbe stata segnata solo da un buon drink, rigorosamente alcolico.
Vista la temperatura, decisamente più favorevole rispetto alle scene cinematografiche, optai per qualcosa di fresco, cogliendo delle foglie dalla mia piantina di menta (acquistata quasi unicamente a quello scopo) e frullandole con pesche, ghiaccio e vodka.
Rilassata sul divanetto fuori casa, con qualche nocciolina (per evitare di ricadere sulla seduta, nel tentativo di alzarmi), una sigaretta e il mio buonissimo cocktail, mi misi a pensare a come avrei potuto impiegare alternativamente quella piantina di menta, prima che i rametti venissero spogliati unicamente per i drink ripara-stress.





Ingredienti per 6 bicchierini:

1 zucchina
20 gr mandorle pelate
1 limone (scorza)
olio evo qb
12 foglie di menta
18 gamberetti sgusciati
sale fino qb
sale nero delle Hawaii

Pulite e tagliate la zucchina a julienne, mettetela in un colino e salatela. Coprite con un peso e lasciate che perda l'acqua per circa una mezz'ora.
Intanto sbollentate leggermente i gamberetti, teneteli da parte. 
Ricavate dal limone la scorza e tritate con il minipimer insieme alle mandorle, 6 foglie di menta, olio e le zucchine scolate.
Regolate la consistenza della crema di zucchine in base alle vostre preferenze, io la lascio abbastanza soda per poterla versare con la sac a poche.
Servite in bicchierini o tazzine monoporzione, appoggiando 3 gamberetti per ognuno. Spolverate di sale nero, guarnite con una foglia di menta e un filo di olio evo.