domenica 8 dicembre 2013

Vellutata di zucchine e asparagi verdi con ricotta salata

La mia latitanza sta diventano ormai un'abitudine e questa non è proprio una cosa carina. Non perché non cucini, ma solo perché sono spesso presa dalla frenesia delle giornate, dei continui cambiamenti a cui questo periodo mi sta sottoponendo. Sembra quasi una prova di resistenza, alla quale finora sto tenendo il passo ma che spero rallenti presto. In aggiunta, ci si mette anche il freddo: l'essere meteoropatica e l'avvicinarsi del periodo più malinconico dell'anno (il Natale) mi portano spesso a cucinare portate calde, avvolgenti, cremose e dolci, come se queste mi scaldassero in un abbraccio affettuoso...




Stasera mi son scaldata il cuore e la pancia con una vellutata buonissima, che vi propongo qui sotto:

Ingredienti per 1 persona:

1 scalogno
1 zucchina 
6 asparagi freschi o surgelati
2 bicchieri acqua
1 cucchiaio farina
70 gr ricotta salata
Dado vegetale qb (io Bimby)
Olio evo
Sale
Pepe


Pulite e tritate lo scalogno, rosolandolo con un filo di olio in un pentolino capiente. 
Pulite le verdure e tagliatele a tocchetti, aggiungendole allo scalogno e amalgamando con un mestolo. Fate cuocere per 10 minuti, aggiungendo pochissima acqua, dopodiché aggiungete il resto dell'acqua, il dado, la farina e lasciate cuocere per altri 10 minuti a fuoco lento.
Una volta cotte frullate tutto con il minipimer, aggiustare di sale e servite con la ricotta salata grattugiata, una spolverata di pepe e un filo di olio crudo.